“Dimentica il mio nome”, il fumetto di Zerocalcare dedicato alla nonna.

Immagine

Immagine 1

Dimentica il mio nome, di cui avevate trovato un’anteprima qui, è la nuova graphic novel di Michele Rech, alias Zerocalcare, il fumettista dal grande dono narrativo che sta ottenendo un successo strepitoso. Il suo blog, seguitissimo, è quasi l’unico caso di blog a fumetti italiano.

Nato ad Arezzo, cresciuto prima in Francia (paese d’origine della madre) e poi a Roma, Michele Rech inizia la sua attività di fumettista alla fine delle scuole superiori, illustrando anche innumerevoli locandine per concerti e manifestazioni, oltre che copertine di dischi e di fanzine di artisti.

A partire dal 2003 lavora come illustratore presso il quotidiano Liberazione, e collabora con la RepubblicaXL.

Nel 2011 pubblica il suo primo albo a fumetti, dal titolo La profezia dell’armadillo, che in breve tempo riscuote grande successo, seguito a breve da Un polpo alla gola e da Ogni maledetto lunedì su due.

dimentica-il-mio-nome-zerocalcareStampato in due edizioni, una firmata dal solo Zc e una variant, disegnata a quattro mani da Zerocalcare e Gipi, Dimentica il mio nome racconta la storia della famiglia di Zero, a metà tra la consueta autobiografia a cui Michele Rech ci ha abituati e una buona dose di intreccio fantastico. La narrazione parte dalla morte di nonna Huguette, nata in Francia, di cui Zero cerca di ricostruire passo dopo passo la rocambolesca vita, cominciando dai suoi ricordi di bambino, quando passava tutti i lunedì pomeriggio con la nonna allo zoo.

Di solito non leggo fumetti, sono talmente abituata a leggere che per una sorta di deformazione professionale le immagini mi confondono e mi rendono difficile concentrarmi, ma questo mi ispirava molto, e a ragion veduta.

Ho trovato la storia commovente e comica allo stesso tempo, con un bel tocco di fantasia che non guasta mai. La narrazione, nonostante proceda per immagini, è sciolta e si snoda con continuità tra il presente della morte della nonna e i flashback dei ricordi di Zero.

zcdimentica0

Editore: Bao Publishing

Pagine: 235

Prezzo: 19 euro

Formato grande, ben rilegato con cartoncino imbottito.

Giudizio complessivo: ★★★★

Annunci

2 thoughts on ““Dimentica il mio nome”, il fumetto di Zerocalcare dedicato alla nonna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...